Casciano-Guerrini, Studio Legale a Firenze, offre consulenza ed assistenza nell'ambito del Diritto Civile, di Famiglia e del Lavoro (alle dipendenze di datori di lavoro sia privati che pubblici), sia in ambito giudiziale che stragiudiziale (A.D.R.)

foto insieme

La conoscenza approfondita dei settori specifici.

A fronte del sempre più ampio panorama di fonti e della crescente complessità delle regole che disciplinano i vari aspetti della vita lo studio attento e l'approfondimento delle norme, oltre al continuo aggiornamento, sono presupposti imprescindibili di un corretto svolgimento della professione legale.

Tali presupposti guidano il nostro Studio Legale, per cui risulta chiaro che la conoscenza approfondita di una o più materie specifiche comporta, insieme all'accrescimento professionale, la valorizzazione della qualità del lavoro di consulenza ed assistenza legali fornite.

Quando la questione si pone nell'ambito di materie settoriali solo lo studio specifico e l'esperienza pregressa consentono al legale di fornire in tempi brevi una risposta corretta, utile e risolutiva.

Lo studio e l'aggiornamento continuo, infine, costituiscono per il professionista il modo migliore per accrescere la dignità del proprio lavoro, nel rispetto della propria etica professionale e dell'interesse dei propri clienti.

Con riferimento al diritto del lavoro l'autonomia della materia, e quindi la necessaria preparazione specialistica del professionista che la tratta, sono un dato di fatto.

Il diritto del lavoro si è andato ampliando e rendendo sempre più complesso, per i ripetuti interventi del legislatore, sia nazionale che comunitario. La disciplina di molti aspetti del rapporto di lavoro trova la sua fonte, inoltre, nella contrattazione collettiva che, nei suoi diversi livelli, rappresenta un ulteriore elemento di specificità della materia.

Alla pluralità e stratificazione dei livelli di disciplina si aggiunge l'estrema diversificazione e rilevanza degli istituti e delle questioni "trattate" dal diritto del lavoro.

In qualità di avvocati del lavoro, solo a titolo esemplificativo rammentiamo la pluralità di tipi di contratto, le numerose regole del rapporto individuale datore-lavoratore, le esternalizzazioni, la disciplina del trasferimento d'azienda e gli appalti, la gestione delle crisi aziendali, il licenziamento individuale e collettivo, gli ammortizzatori sociali, la contribuzione previdenziale obbligatoria, i diversi profili delle relazioni industriali, la materia sindacale.

La rilevanza degli interessi coinvolti e la centralità anche politica di alcuni profili del diritto del lavoro comportano infine che assai di frequente il legislatore intervenga con riforme anche assai significative, con la necessità di un costante ed attento aggiornamento del professionista.

Anche per altri settori, come ad esempio quello del diritto del turismo, valgono considerazioni analoghe. Il diritto del turismo, infatti, nel corso degli ultimi anni ha acquisito una considerevole complessità/specificità anche per la sua forte connotazione interdisciplinare rispetto ai tradizionali settori del diritto (quali il diritto civile, il diritto amministrativo, il diritto internazionale, il diritto della navigazione, etc...) e, conseguentemente, una crescente autonomia non solo e non tanto didattica, ma, per quanto più rileva, in ambito professionale.

Le nuove tecnologie.

E' un fatto di comune ed immediata esperienza che internet, in tutte le sue ormai innumerevoli applicazioni, ha introdotto nuove forme di interazione fra le persone, rivoluzionarie sia sotto il profilo della rapidità che della economicità, che hanno davvero mutato la società nel suo complesso.

Così come stanno considerevolmente cambiando le abitudini di vita delle persone (basti pensare alla crescita esponenziale del numero di contratti stipulati a distanza on-line), di pari passo gradualmente stanno mutando le abitudini professionali anche nel settore legale, sia nei rapporti tra operatori del diritto (in particolare tra avvocati e cancellerie degli uffici giudiziari) che nei rapporti tra avvocati e clienti.

In quanto Studio Legale attento a cogliere le opportunità che si profilano siamo, dunque, ben consapevoli del fatto che il ricorso alle nuove tecnologie potrà consentire un notevole miglioramento della qualità del servizio legale. Fermo restando che un rapporto eminentemente fiduciario quale quello che si stabilisce tra un avvocato ed un suo cliente non potrà mai, salvo casi eccezionali, prescindere completamente da un contatto personale e diretto.

Alternative Dispute Resolutions (mediazione finalizzata alla conciliazione, negoziazione finalizzata ad una transazione, arbitrato)

Negli ultimi anni le persone fisiche e giuridiche, soprattutto quelle impegnate nel mondo degli affari, hanno compreso quanto sia preferibile l'utilizzo di meccanismi di risoluzione delle controversie rapidi, concreti e poco costosi - piuttosto che battersi per anni e spendere considerevoli somme di denaro in dispute giudiziarie davanti ai Tribunali caratterizzate da una inevitabile ed intrinseca aleatorietà - specialmente quando tra le parti permane un reciproco interesse alla prosecuzione dei rapporti.

I sistemi di risoluzione alternativa delle controversie (A.D.R.) rimandano ad un ampio raggio di processi risolutori, che affiancano il processo giudiziario strettamente considerato.

I metodi di risoluzione delle controversie in campo civilistico sono la negoziazione finalizzata ad una transazione, la mediazione finalizzata ad una conciliazione e l'arbitrato.

Le parti in lite usano questi processi di A.D.R. perché sono veloci, riservati, e generalmente meno costosi di un processo ordinario.